HAI DIRITTO ALL’IVA AGEVOLATA?

L’iva agevolata, secondo la legge 104/92, si applica a tutti sussidi tecnici e informatici quelli rivolti a facilitare l’autosufficienza e le possibilità di integrazione dei portatori di handicap riconosciuti tali ai sensi dell’art. 3 legge n. 104/92. Deve trattarsi di sussidi da utilizzare a beneficio di persone limitate (o anche impedite) da menomazioni permanente di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio e per conseguire una delle seguenti finalità:

  • Facilitare la comunicazione interpersonale, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente e l’accesso all’informazione e alla cultura
  • Assistere la riabilitazione.

Consulta le guide alle agevolazioni ed informazioni dettagliate disponibili sul sito dell’ AGENZIA DELLE ENTRATE

Se ritieni di rientrare nei requisiti per poter usufruire dell’applicazione IVA agevolata al 4% per invalidità permanente, come previsto dalla Legge 104/92, necessitiamo dei seguenti documenti:

  1. Prescrizione rilasciata da un medico specialista dell’ASL (Azienda Sanitaria Locale).
    Questo documento deve precisare che il prodotto per cui si chiede l’agevolazione è effettivamente necessario a al disabile per migliorare o garantire la sua possibilità di integrazione o autonomia personale. Non è valida una certificazione rilasciata da medici, anche se specialisti, non dipendenti dall’unità sanitaria locale. La prescrizione si ottiene tramite apposita visita medica prenotabile presso i CUP e richiesta tramite il medico curante. 
  2. Originale o copia autenticata di un certificato attestante l’invalidità funzionale permanente (con i requisiti previsti per l’applicazione della Legge 104/92)
    Si tratta del comune certificato di invalidità rilasciato dalla Azienda unità sanitaria locale competente; il documento può anche non essere recente; è bene ricordare che l’agevolazione spetta solo nel caso di disabilità motoria, del linguaggio o sensoriale (non vedenti, e sordomuti). 
  3. Documento d’identità

OPPURE IN ALTERNATIVA:

  1. Autocertificazione sottoscritta e firmata dal disabile o dal suo tutore legale. SCARICA IL MODULO 
  2. Documento d’identità

PROCEDURA

  1. Se non disponi un account, registrati sul sito.

Main Menu